iOS 7 Fix Safari, Mail, etc crash


evasi0n7-untethered-jailbreak

Finalmente dopo tanto è uscito il jailbreak per iOS 7, ed anche io ho potuto aggiornare la mia splendida iPad 2, ma poco dopo il jailbreak ed aver installato AppSync per poter testare le mie App sul device ho notato un fastidioso bug, le app Mail, Safari ed altre non funzionavano più si chiudevano all’improvviso, cercando sulla rete ho scoperto che il problema è proprio di AppSync 7.0+, la procedura per rimediare a questo fastidiosissimo bug è quella di:

1) Rimuovere AppSync
2) Spostarsi in/var/mobile/Library/Caches
3) rimuovere i file com.apple.mobile.installation.plist e com.apple.LaunchServices-054.csstore
4) Riavviare il device
5) Reinstallare AppSync

Ora onestamente mi rompo tutte le volte che capita questo bug ad eseguire manualmente la procedura quindi ho scritto un semplice Script Bash per automatizzare la cosa ed in più mi sono salvato il file appsync7_2.5.deb nella root del filesystem per eseguire l’operazione velocemente e anche in mancanza di connessione.


Soluzione veloce scaricate i due file fix_ios7.sh ed il file appsync7_2.5.deb da qui.

OTX su Mac OS Mavericks




Pasted Graphic

OTX nota GUI per otool, ultimamente sembra fare il capriccioso e a crashare quando si cerca di disassemblare un eseguibile, in verità la “colpa” non è del piccolo tool ma di Apple che ha modificato con XCode 4 il percorso di alcuni eseguibili di utility, inglobando tutto all’interno della sandbox di XCode, così facendo quando OTX nella classe SysUtils.m precisamente nel metodo pathForTool: cerca di farsi ritornare il pathname dell’eseguibile otool si ottiene un bel crash, inoltre se scarichiamo l’ultima versione disponibile dal sito http://otx.osxninja.com questa sembra non essere stata compila per supportare la decompilazione dei sorgenti per processori a 64 bit (non ne sono sicuro).

Le soluzioni sono due:

1) Scarichiamo i sorgenti dal sito su descritto aggiorniamo nel PROJECTS la giusta SDK da utilizzare e modifichiamo il metodo pathForTool: nella classe SysUtils.m come segue (fonte http://mattprice.me/2012/otx-crashing-with-nsinvalidargumentexception/ ):

- (NSString*)pathForTool: (NSString*)toolName
{
NSString* relToolBase = [NSString pathWithComponents:
[
NSArray arrayWithObjects: @"/", @"usr", @"bin", nil]];
NSString* relToolPath = [relToolBase stringByAppendingPathComponent: toolName];
NSString* selectToolPath = [relToolBase stringByAppendingPathComponent: @"xcode-select"];
NSTask* selectTask = [[[NSTask alloc] init] autorelease];
NSPipe* selectPipe = [NSPipe pipe];
NSArray* args = [NSArray arrayWithObject: @"-switch /Applications/Xcode.app/Contents/Developer"]; //mod per Xcode 4 e sup.

[selectTask
setLaunchPath: selectToolPath];
[selectTask
setArguments: args];
[selectTask
setStandardInput: [NSPipe pipe]];
[selectTask
setStandardOutput: selectPipe];
[selectTask
launch];
[selectTask
waitUntilExit];

int selectStatus = [selectTask terminationStatus];

if (selectStatus == -1)
return relToolPath;

NSData* selectData = [[selectPipe fileHandleForReading] availableData];
NSString* absToolPath = [[[NSString alloc] initWithBytes: [selectData bytes]
length: [selectData length]
encoding: NSUTF8StringEncoding] autorelease];

return [[absToolPath stringByTrimmingCharactersInSet:
[
NSCharacterSet whitespaceAndNewlineCharacterSet]]
stringByAppendingPathComponent: relToolPath];
}

@end


2) Soluzione più semplice, scarichiamo da questa pagina Otx Mavericks, la versione sistemata da me.

MyFacebook Android



facebook-icon

AGGIORNAMENTO:

Rilasciata nuova versione alleggerita e con allegati foto funzionante.


Forse è solo un caso, ma a me pare che Facebook sul mio Device Android sia abbastanza piantato e succhia risorse in una maniera impressionante…sta di fatto che appena disinstallato il mio smartphone diventa molto più reattivo, quindi una volta resomi conto che l’app di Facebook è un tantino troppo pesante per uno smarthphone con 1Gb di ram ed un Dual-core da 1,2 Ghz; quali alternative ho per poter utilizzare il famoso social network senza dove rinunciare ad avere un telefono scattante?
semplice basterebbe utilizzare Facebook con il proprio browser ed il gioco è fatto, si ma ogni volta devo aprire il browser e scrivere l’indirizzo di Facebook e logarmi (se ovviamente non ho salvato le credenziali).
Quindi per risolvere questo problemino di Facebook mi sono sviluppato un app semplice, semplice ma soprattutto veloce che ho chiamato MyFacebook e che voglio condividere con chi come me vuole poter usare Facebook ma non vuole che il proprio telefono diventi una tartaruga.

per il download qui



Screenshot_2013-10-13-20-09-39Screenshot_2013-10-13-20-10-14Screenshot_2013-10-13-20-10-41